ZTL Palermo

ZTL Palermo, comincia oggi il pre-esercizio del sistema.

ZTL Palermo

La famigerata ZTL (zona a traffico limitato) di Palermo, che tanto ha fatto parlare nei mesi scorsi, fa ufficialmente il suo debutto. Oggi 3 agosto 2017 è stato avviato il sistema in pre - esercizio.

Che significa?

Gli operatori di polizia municipale addetti al controllo e alla verifica dei dati rilevati dal sistema di rilevamento infrazioni verificheranno che gli apparati rilevino effettivamente tutti i passaggi non autorizzati per poter "validare" il sistema. Nel caso in cui tutto proceda senza pareri negativi, il giorno 3 settembre 2017 il sistema di videosorveglianza degli accessi alla ZTL sarà operativo, in esercizio.

Cosa succede in questa fase?

I transiti rilevati, sia regolare che non autorizzati, non saranno multati ma serviranno a verificare la funzionalità del sistema. Dall'entrata in esercizio del sistema, invece, ci sarà il rilievo, la verifica e l'emissione dei verbali per contestare le infrazioni commesse da chi accede nella zona a traffico limitato senza autorizzazione.

Ricordiamo che la ZTL di Palermo è l'area interna al percorso seguente:

Piazza Giulio Cesare (stazione centrale) - Piazza S. Antonio - Corso Tukory - Ztl, al via 30 giorni di "test": dal 3 settembre varchi con telecamere attive
via Re Ruggero - piazza Indipendenza - corso Calatafimi ( piccolissimo tratto iniziale) - corso Alberto Amedeo - piazza Vittorio Emanuele Orlando - via Goethe - via Nicolò Turrisi - via Villa Filippina - piazza S. Francesco di Paola - via Pignatelli Aragona - piazza Giuseppe Verdi - via Cavour - piazza XIII Vittime - via Francesco Crispi - via Cala - Foro Umberto I - via Lincoln (e quindi nuovamente piazza Giulio Cesare. Per andare all'Ospedale dei bambini si può entrare liberamente, così come per accedere ai posteggi di piazza Giulio Cesare (spiazzo antistante edificio comunale - pilone di ingresso a via Roma) e via Spinuzza.

L'elenco delle vie su scritto costituisce il perimetro della ZTL ed è liberamente percorribile, mentre se si entra nell'area interna ci si trova nella ZTL.

Dove sono collocate le telecamere?

Attualmente, ci sono solo cinque ingressi presidiati elettronicamente: piazza Giulio Cesare / via Roma, via Porto Salvo / Corso Vittorio Emanuele, porta Felice (corso V. Emanuele - Foro italico), via Gagini (traversa di via Cavour pressi prefettura), piazza G. Verdi (dietro il teatro Massimo). Il numero di accessi è destinato però ad aumentare con la installazione di apparati in altre parti della ZTL.

ORARI E GIORNI DI VALIDITÀ

All'interno della "Z.T.L. Centrale" sono valide le regolamentazioni espresse nel"Disciplinare Tecnico della ZTL Centrale" (approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 58/2017) esclusivamente nei giorni feriali dal lunedì al venerdì nella fascia oraria dalle 8,00-20,00.

 

Dove posso comprare i biglietti giornalieri? I biglietti si possono comprare presso gli sportelli AMAT ovvero presso alcune cartolerie - edicole.

In cosa si incorre se si circola in ZTL senza autorizzazione?

Le multe sono differenziate a seconda della categoria euro del veicolo. I veicoli euro 0,1,2 a benzina e 0,1,2,3 a gasolio sono considerati molto inquinanti e sono soggetti a euro 164 di multa. I veicoli di categoria superiore sono soggetti a 81 euro di multa perché meno inquinanti.

Posso parcheggiare l'auto in ZTL? Cosa succede se lascio l'auto all'interno della ZTL?

L'ordinanza prevede che non si possa sostare in ZTL senza la dovuta autorizzazione. I veicoli non autorizzati trovati in sosta durante i giorni e l'orario di vigenza della limitazione sono soggetti alla sanzione di euro 41.

Fonte: https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=1&id=15321