SignorSito.it

Qui non trovi bufale!

Scienza & Tecnologia

In questa categoria una raccolta di interessanti articoli scientifici su nuove e vecchie scoperte e news sui ritrovati tecnologici più recenti.

Google Pixel e Pixel XL: i nuovi smartphone di casa Google.

Google ci tiene a stare nel mondo degli smartphone non solo come creatore e fornitore del sistema operativo Android, ormai giunto alla versione 7, ma vuole la sua quota di mercato con degli smartphone a marchio proprio. Adesso, dopo la serie Nexus, Google annuncia il rilascio di due nuovi smartphone, in realtà due versioni di uno stesso modello: Google Pixel e Google Pixel XL. Con orgoglio la casa del mitico motore di ricerca, annuncia questi due smartphone fatti interamente da Google, senza rivolgersi ad un altra azienda produttrice. Si tratta di telefoni di fascia alta ed un prezzo altrettanto alto.

Quanto costa Google Pixel e Google Pixel XL?

Sul mercato americano il prezzo di Google Pixel è di 649 $, mentre il prezzo di Google Pixel XL è di 769 $. Non proprio, quindi, prezzi popolari.

Quali sono le caratteristiche di Google Pixel?

Il corredo hardware dei due modelli è di tutto rispetto, soprattutto per quanto riguarda la fotocamera posteriore. Mentre, per quanto riguarda il software, a parte la disponibilità di nuovi temi, è la presenza - in esclusiva al momento - del nuovo assistente Google, dotato di intelligenza artificiale.

  Google Pixel Google Pixel XL
Display AMOLED, 5 pollici, 1920 x 1080 (Full HD), 441 punti per pollice AMOLED 5.5 pollici, 2560 x 1440 (QHD), 534 punti per pollice
Protezione Gorilla Glass 4 Gorilla Glass 4
Processore Snapdragon 821 @2,15 Ghz 64 bit  Snapdragon 821 @2,15 Ghz 64 bit
Processore Grafico Adreno 530 GPU Adreno 530 GPU
Sistema operativo Android 7.1 Nougat Android 7.1 Nougat
Fotocamera posteriore Risoluzione 12,3 Megapixel f/2.0 dimensione pixel 1,55 micron- Sensore Sony IMX378  Risoluzione 12,3 Megapixel f/2.0 dimensione pixel 1,55 micron- Sensore Sony IMX378
Fotocamera anteriore Risoluzione 8Megapixel - sensore Sony IMX179 Risoluzione 8Megapixel - sensore Sony IMX179
Batteria Non rimuovibile, capacità dichiarata 2.770mAh (Google dichiara una durata di 552 ore in stand-by e 32 ore in conversazione....) Non rimuovibile, capacità dichiarata 3.450mAh (stand-by 456 ore, 26 ore di conversazione...)
Connettore ricarica - dati USB Type C  
Connettività   4G LTE - NFC - Bluetooth - WIFI  
Resistenza all'acqua Non impermeabile, ma hanno un grado di protezione IP53 Non impermeabile, ma hanno un grado di protezione IP53
Dimensioni 143.8 x 69.5 x 8.6mm, 143 grammi 154.7 x 75.7 x 8.6mm, 168 grammi
Colori Nero, Blue e Silver Nero, Blu e Silver

 

Interessante come nella pagina di google dedicata ai telefoni, oltre ad esserci una egregia e sintetica presentazione del telefonino, si metta in evidenza come sia possibile passare facilmente dal "vecchio iPhone" o dispositivo Android al nuovo Google Pixel.

 Passaggio da iPhone a Google Pixel

0
0
0
s2smodern

Samsung Galaxy Note 7 si incendia e ne viene sospesa la produzione

Samsung Galaxy Note7 fuoco

Il colosso dell'elettronica di consumo Samsung subisce l'aggressione commerciale da parte di altri concorrenti asiatici quali Huawei, Meizu etc, vedendo la propria leadership nel mondo dei telefonini android minacciata. Oltre all'emergere di questi nuovi validi produttori di telefoni mobili, si sono verificati alcuni incresciosi problemi di incendio degli smartphone Samsung Galaxy Note 7, portando l'azienda a sospendere la produzione, dopo che anche i prodotti sostituiti come difettosi presentavano gli stessi problemi.

La notizia su ANSA.it qui.

Sui siti stranieri viene riportata ampiamente, come sul WSJ (Wall Street Journal) qui.

0
0
0
s2smodern

Facebook, nessun problema...qui nello spazio

Una delle più famose frasi del secolo scorso è stata la mitica "Houston, abbiamo un problema" che si attribuisce all'equipaggio di una delle missioni Apollo durante l'era degli allunaggi. Oggi, primo giugno 2016, alle ore 18.55 (ora Italiana) gli astronauti della ISS (Tim Kopra, Jeff Williams della NASA e Tim Peake dell'ESA), avranno un collegamento in diretta streaming su facebook con il fondatore dello stesso social network, Marck Zuckerberg.

L'evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della NASA e Zuckerberg rivolgerà all'equipaggio anche le domande inviate dal pubblico sulla pagina facebook della NASA. Sicuramente uno spot promozionale in grande stile per gli eventi live di facebook: possibilmente potranno dire "Facebook nessun problema..."

Sarà possibile seguire in diretta l'evento alla pagina:https://www.facebook.com/events/1763878947164869/

facebook nasa

 

0
0
0
s2smodern

LG annuncia sensore impronte sotto il vetro dello schermo

lg innotek fingerprint glass 2

La ricerca nell'ambito delle tecnologie legate al mondo dei telefonini è sempre vivace in quanto il business legato a questi oggetti tecnologici è molto forte. Uno degli ambiti di ricerca / innovazione è quello legato alle tecnologie di riconoscimento dell'utente e all'abilitazione non solo del telefono ma anche di tutte quelle funzionalità di pagamento che richiedono una autenticazione sicura. La rilevazione delle impronte digitali sul telefono è avvenuta sinora tramite un apposito sensore sito o in uno spazio dedicato oppure, più recentemente, integrato su un pulsante del telefono. LG si spinge oltre: comunica di essere riuscita a realizzare un sensore di impronte digitali nascosto. Il sensore, dello spessore di soli 0.3 mm, viene posizionato sotto il vetro del telefono con un azzeramento dell'impatto visivo legato alla presenza del sensore in apposito spazio e con il vantaggio di avere un sensore posto sulla parte frontale dell'apparecchio. Il vetro, inoltre, costituisce elemento di protezione e preserva il sensore dagli agenti esterni. Dalle prove di laboratorio emerge che il vetro rinforzato riesce a sostenere l'impatto di una biglia di acciaio di 130 g lasciata cadere da una altezza di 20 cm. L'azienda assicura che la presenza del vetro sopra il sensore non riduce l'efficacia del rilevamento dell'impronta, dichiarando una percentuale di falsi positivi (impronte erroneamente riconosciute) pari allo 0.002%. Secondo quanto dichiarato, entro l'anno dovrebbero essere commercializzati dei dispositivi con la tecnologia appena annunciata.

0
0
0
s2smodern

Huawei P9, il nuovo gioiello.

La marca cinese Huawei si sta affermando nel mercato italiano grazie alla buona pubblicità fatta da chi ne ha acquistato un telefono. In generale si tratta di telefoni  dalle buone o alte prestazioni a prezzi vantaggiosi rispetto ai blasonati Samsung ed Apple. Adesso la casa produttrice del P8 e del Mate sforna un nuovo ambizioso modello: il P9, equipaggiato con doppia fotocamera Leica da 12 Megapixel e doppio flash. Perché due fotocamere? Si potrebbe pensare che la doppia fotocamera serva per scattare foto in 3D, mentre secondo quanto dichiarato dalla casa produttrice la doppia fotocamera serve a migliorare gli scatti acquisiti miscelando opportunamente le immagini catturati dai due sensori.

Leggi tutto: Huawei P9, il nuovo gioiello.

0
0
0
s2smodern

Meizu Pro 6: telefono di fascia alta, prezzo basso.

Meizu pro6 03

Il mercato dei telefoni cellulari è dominato dai grandi marchi Apple, Samsung principalmente, poi da altri vecchi e famosi marchi del mondo tecnologico. Accanto a questi nomi conosciuti dal grande pubblico, ci sono aziende in espansione molto forte come Huawei e altre in crescita un pò più contenuta, con prodotti validi e di buona qualità. Fra questi marchi vi è Meizu, che da pochi giorni ha annunciato un nuovo modello di punta con dotazioni hardware di tutto rispetto: il modello Meizu Pro 6. La scocca in metallo unita al gorilla glass 3 conferiscono robustezza al telefono. Il display è ampio (5,2 pollici) ed alta risoluzione (full HD). Il processore è un veloce Helio X25 64-bit (deca-core) con GPU Mali-T880 e la memoria RAM è di ben 4 Gb. Memoria interna da 32 o 64 Gb. La fotocamera ha una risoluzione ragguardevole: 21 Megapixel. Il flash ha 10 led e l'autofocus è laser. La batteria non rimovibile ha una capacità di 2560 mAh e con il caricabatterie dotato di tecnologia mCharge, secondo il produttore dovrebbe caricarsi da 0% a 100% in meno di 1 ora. Il tasto in fondo al telefono funge sia da home che da back (capacitivo). Inoltre, nello stesso tasto, è integrata la tecnologia per il riconoscimento delle impronte.

 

 

Leggi tutto: Meizu Pro 6: telefono di fascia alta, prezzo basso.

0
0
0
s2smodern

Sottocategorie

Notizie sullo spazio, astronomia, astrofisica, esobiologia.

In questa categoria sono raccolti gli articoli di riguardanti la ricerca in campo medico nella lotta alle malattie.