SignorSito.it

Qui non trovi bufale!

Scienza

Il piccolo boa siciliano, riscoperto dagli erpetologi.

Menzionati negli scritti di guerra della Grecia antica, i cosiddetti serpenti proiettile (venivano lanciati con le freccie), sono stati riscoperti nella pianura del fiume Salso, in Sicilia. Dopo diversi avvistamenti negli ultimi 80 anni, nonostante le difficoltà di avvistamento legato al comportamento del serpente che vive sotto terra, gli erpetologi (studiosi dei serpenti) sono riusciti a catturare alcuni esemplari vivi e li hanno così studiati. Eryx Jaculus (Wikipedia) è il nome scientifico del boa delle sabbie e gli studiosi hanno pubblicato un'articolo su una rivista scientifica dedicata (Acta Herpetologica). Eryx jaculus

 L'articolo originale qui pubblicato sulla rivista e leggibile in pdf qui.

0
0
0
s2smodern