Scienza

Tempesta solare imprevista si abbatte sulla Terra

9 Agosto 2022. Il pianeta Terra è stato colpito da una imprevista tempesta solare che fortunatamente non ha fatto danni, ma ha determinato la comparsa di aurore inattese, a latitudine più basse del solito. Il rilievo di quanto avvenuto è stato fatto dagli strumenti NASA di osservazione dello spazio profondo.

aurora 589049 1280

Il monitoraggio e la previsione di questi eventi è fondamentale per prevenire danni alle infrastrutture di comunicazione (sia satellitare che terrestre) in quanto le tempeste solari provocano un flusso magnetico anomalo che può danneggiare le apparecchiature elettroniche ed interferire con le comunicazioni.
Domenica mattina sono state registrate le prime manifestazioni di questa tempesta solare con venti (solari) cresciuti fino a 600 chilometri al secondo (è la velocità di espulsione delle particelle e plasma dalla superficie solare). Tali venti solari hanno determinato una tempesta geomagnetica in classe G2 (si va da G1 minimo a G5 massimo). Sembra che un tale evento fosse inatteso e non ancora spiegato. La tempesta geomagnetica ha provocato la comparsa di splendide aurore boreali, "luci danzanti" visibili dalla Danimarca e dalla Pennsylvania.