SignorSito.it

Qui non trovi bufale!

Scienza

Stampa 3D di ricambi umani.

In questi giorni è stato annunciato dai ricercatori della Wake Forest Baptist Medical Center (North Carolina) che sono finalmente riusciti a mettere a punto una tecnica di stampa 3D con una apposita stampante creata dagli stessi negli ultimi dieci anni. Finora, infatti, stampare orecchie, muscoli o ossa è stata solo fantascienza, soprattutto perché i tessuti "bio-stampati" non sono stati abbastanza resistenti o grandi da essere impiantati su essere umani.

3d printed ear.jpg 800x600 q85 crop

A guidare questa ricerca è il dottor Anthony Atala che dirige l'Istituto per la medicina rigenerativa presso il Wake Forest Baptist Medical Center. Lunedì scorso hanno pubblicato la propria ricerca sul "Nature Biotechnology journal".

Il sistema di stampa degli organi del prof. Atala si basa su una stampante 3D di nuova concezione che produce un oggetto con due metodi di stampa differenti. La prima fase stampa una materiale in plastica abbastanza rigida per fare da supporto modellante per la parte di corpo da stampare, la seconda invece si basa su un inchiosto gel acquoso che trattiene le cellule sul posto ove vengono stampate. La parte del corpo così stampata viene anche dotata di un sistema di canali che trasportano poi i nutrienti e l'ossigeno provenienti dal corpo una volta impiantate. Dei topolini ( e forse altri animali) vengono usati per lo sviluppo dell'organo.

0
0
0
s2smodern