SignorSito.it

Qui non trovi bufale!

Scienza

La Nasa sta davvero per rivelare l'esistenza di vita aliena?

La NASA sembra aver intrapreso la via della rivelazione: dalla scoperta degli esopianeti, dall'annuncio del sistema di pianeti TRAPPIST-1, a quello relativo ad una moltitudine di altri pianeti abitabili, sembra voler abituare gli esseri umani all'idea di aver scoperto l'esistenza di forme di vita, possibilmente avanzate tecnologicamente. Anonumous, famoso gruppo di attivisti hacker, ha dichiarato di essere entrato nei server della NASA, ricavando informazioni sull'imminente annuncio della scoperta di forme di vita nello spazio.

esopianeta960

La domanda se esiste oppure no vita nell'universo affascina da sempre le menti di scienziati, astronomi, appassionati, complottisti. Perché ci chiediamo da sempre se nell'universo ci siano forme di vita oltre a quelle sulla terra e se ci siano soprattutto forme di vita intelligenti? Di certo, ritenere di essere l'unico pianeta abitato da piante e animali è un convincimento presuntuoso in quanto su una vastità di galassie e di sistemi solari è semplicemente impensabile di essere soli. La nostra stessa esistenza è la prova che nell'universo ci siano pianeti abitati. Se qualche speculatore dovesse dire che le probabilità sono uguali a zero, negherebbe la nostra stessa esistenza. Seppure le probabilità fossero di 1 su un miliardo di pianeti, tenuto conto che ci sono miliardi di galassie e, quindi, centinaia o migliaia di miliardi di pianeti, la vita sarebbe presente indubbiamente su alcuni di questi pianeti.

E' importante per noi saperlo? Di certo, sapere che esistono altre forme di vita oltre a quelle sulla terra potrebbe portare a riflessioni filosofiche, scientifiche, religiose, ma anche militari. Noi stessi umani siamo stati colonizzatori di terre (territori) già abitati ed abbiamo messo a ferro e fuoco quelle terre per strapparle a chi le abitava da secoli, per cui pensare che extra terrestri possano fare lo stesso per trovare un luogo in cui dimorare oppure da sfruttare per i minerali, non è una idea strampalata. Civiltà extra terrestri in grado di raggiungere il nostro pianeta, sarebbero indubbiamente così avanzate tecnologicamente da farci apparire primitivi al loro cospetto. 

 

0
0
0
s2smodern

Marte: un robot potrebbe costruire le case.

Costruire case con un robot?

mit 3d printer robot house builder 1

Il problema dell'esplorazione spaziale, soprattutto delle prossima missione umana su Marte, consiste nell'affrontare una molteplicità di aspetti critici sia per raggiungere il pianeta, per atterrare in modo sicuro e, soprattutto, viverci. Non si può fare una missione su Marte mordi e fuggi. Ci vorranno mesi di viaggio per raggiungerlo con costi notevoli, per cui occorrerà impiantare una base per la vita e il lavoro degli astronauti. Se la missione umana venisse preceduta da una missione robotica si potrebbe allestire un campo base e verificare le condizioni locali. I robot potrebbero costruire delle abitazioni e locali di lavoro, nonché assemblare una centrale elettrica e delle serre per la coltivazione di vegetali per il nutrimento. Se si riuscisse a trovare l'acqua sulla superficie marziana o poco sotto, si potrebbe sperare in un futuro per le colonie.

Qui di seguito il video dimostrativo di un robot del MIT su un robot muratore. La forza di questo robot potrebbe essere di costruire servendosi di materiale locale, quale rocce e polveri che si trovano sulla superficie del pianeta rosso

Questo robot è mobile, dotato di un braccio grande per i movimenti ad ampio raggio con annesso un braccio robotizzato più piccolo per i movimenti fini (fine motions). E' dotato inoltre di un cucchiaio escavatore. Con un sistema di estrusione riesce a creare con tecnica di stampa in 3D oggetti di grandi dimensioni. Per realizzare un igloo di 15 metri di diametro ed una altezza di 3,6 m ha impiegato 14 ore. Nel video esso usa la schiuma creando strati vuoti riempibili con calcestruzzo o altro. Può usare anche materiale reperito sul luogo (ghiaccio, sabbia). 

0
0
0
s2smodern

L'annuncio della NASA: scoperto un altro sistema solare.

5 lineup pia21422 png

Nella conferenza stampa organizzata per oggi 22 febbraio 2017, la NASA ha annunciato di aver scoperto un nuovo sistema solare, in cui 7 pianeti di cui 3 in zona abitabile sono rocciosi e girano tutti attorno alla stessa stella. Si tratta di pianeti molto simili alla Terra, per cui questo fa pensare che ci siano le condizioni per lo sviluppo della vita. La notizia ha trovato grande risalto fra gli appassionati e i semplici curiosi, tanto che le testate più seguite hanno ottenute migliaia di condivisioni. Quali scenari si aprono adesso? Proveremo a metterci in contatto con una eventuale civiltà aliena? Penso che il primo tentativo da fare sia quello di ascoltare le emissioni radio che provengono da quel pianeta. Se vivono degli esseri intelligenti e il loro avanzamento tecnologico è almeno pari al nostro, sicuramente ci saranno trasmissioni radio (comunicazioni, trasmissioni televisive, servizi). Orientando le antenne dei nostri satelliti artificiali dedicati all'osservazione astronomica verso questo sistema solare potremo captare i segnali radio emessi e capire se c'è vita intelligente, tecnologicamente avanzata.

Cosa potrebbe succedere se li contattasimo? 

Operazione che potrebbe essere rischiosa. Se fossero violenti, distruttori?

0
0
0
s2smodern

La Cina sulla Luna

20160128 pcamr change3 yutu tracks nao cas

[Foto dell'Accademia Spaziale Cinese / Il Lander visto dal Rover]

Dopo il successo delle passate missioni lunari (senza equipaggio) iniziate nel 2007 con Chang'e 1 (primo satellite orbitale cinese), adesso la Cina, nuova potenza tecnologica ed economica, ha deciso di lanciare la missione Chang'e 5, con un "equipaggio" robotico per l'esplorazione della Luna. Scopo dichiarato della missione è quella di prelevare dei campioni di roccia lunare e portarli sulla terra. La capsula di rientro è naturalmente dotata di scudo termico. Già nel 2013, la missione Chang'e 3 è riuscita a fare un atterraggio morbido sulla Luna nella regione del mare Imbrium, riuscendo a far esplorare la superficie lunare con un rover che ha inviato le sue informazioni e immagini per diverse settimane. Nei piani della grande potenza anche missioni umane sulla Luna, ma prima vogliono costruire una stazione spaziale orbitale entro il 2022.

 

Leggi tutto: La Cina sulla Luna

0
0
0
s2smodern

Come vedere in diretta l'annuncio della NASA sui pianeti extrasolari

1 kepler452b2

Come riportato da alcuni giornali e rilanciato da migliaia di condivisioni su Facebook e altri social media, oggi pomeriggio la NASA annuncerà in una conferenza stampa importanti novità scoperte su pianeti extrasolari. Collegandosi al sito governativo www.nasa.gov si può leggere direttamente il testo della notizia che annuncia la conferenza stampa. La conferenza è prevista per le ore 1 p.m. EST presso il quartier generale della NASA a Washington (Headquarters at 300 E Street SW in Washington.). Qui in Italia, tenuto conto del fuso orario, che attualmente è di sei ore (non c'è ora legale), qui in Italia l'evento inizierà alle 7 di pomeriggio. Per cui potremo "sintonizzarci" sul canale NASATV e seguire in diretta la notizia. Parleranno in lingua inglese e spagnola.

Sarà anche disponibile un "canale" Reddit per le domande (AMA - Ask Me Anything) a partire dalle 3 PM quindi dalle 21 in Italia.

0
0
0
s2smodern

Come ci si lava la testa pelata nello spazio?

Dopo l'incidente accaduto nello spazio durante una passeggiata al nostra astronauta Luca Parmitano, lo stesso ha dimostrato perché l'acqua che aveva parzialmente riempito il suo casco, rimaneva nella parte superiore del casco stesso.

Leggi tutto: Come ci si lava la testa pelata nello spazio?

0
0
0
s2smodern

Sottocategorie

Notizie sullo spazio, astronomia, astrofisica, esobiologia.

In questa categoria sono raccolti gli articoli di riguardanti la ricerca in campo medico nella lotta alle malattie.