SignorSito.it

Qui non trovi bufale!

News&Info

La Corea del Nord blocca Facebook, Twitter, Youtube...

Con un annuncio ufficiale del Ministro delle Poste e Telecomunicazioni nordcoreano, il regime di Pyongyang ha bloccato l'uso dei social network e l'accesso a moltissimi siti americani e della Corea del Sud a tutti. Qualche anno fa aveva aperto l'accesso a Internet agli stranieri, mentre ai residenti era pressoché vietato l'uso della rete. Adesso, con l'annuncio ufficiale diffuso attraverso la principale distributore di servizi telefonici e di connettività del paese e attraverso altri canali è stato vietato categoricamente l'accesso ai siti nella blacklist, pena una non meglio specificata punizione ai sensi della legge Nord Coreana.

nordCorea blocca facebook

Fonte: Mashable.com

0
0
0
s2smodern

Scheda utile per episodi allergici o di intolleranza

In allegato una scheda per appuntare le circostanze, i cibi, i detergenti, i vestiti, i luoghi che sono stati ingeriti, indossati, toccati o visitati nel giorno di manifestazione dei sintomi. Per poter indagare sulle cause non sempre evidenti di episodi allergici o di intolleranza, è sicuramente utile appuntarsi le circostanze in cui questi si sono manifestati e poter così aiutare i medici a trovare le sostanze che scatenano la reazione avversa del corpo. Naturalmente, si tratta di un suggerimento di buona pratica e non di un consiglio medico, utile a fornire più informazioni a chi le potrà valutare e verificare.

Scheda

 

0
0
0
s2smodern

La cubo medusa (box jellyfish): velenosa e mortale

cubomedusa

Dove si trova la cubo medusa? Che cos'è?

La brutta notizia di una bambina romana morta nelle Filippine a causa del contatto con una cubo medusa, complice l'assenza di kit di primo soccorso ed il ritardo nell'arrivo all'ospedale, ci fanno chiedere su cosa sia questa velenosa specie di medusa, dove si trovi e se è possibile contrastarla. La cubo medusa è una specie velenosa di questi esseri marini dall'aspetto a volte affascinante ma dalla grande pericolosità. Si tratta di meduse diffuse nella fascia tropicale del pianeta e sono caratterizzate dalla forma a scatola del loro "ombrello", come viene chiamata la parte del corpo da cui si diramano i tentacoli. Sui tentacoli sono presenti centinaia di migliaia di cnidociti (strutture che contengono i velenosi nematocisti). I nematocisti sono organi di difesa / attacco per questi organismi primordiali che si trovano nei mari terrestri. Al contatto con la pelle degli altri esseri viventi, umani ed animali in genere, i nematocisti liberano come molle dei filamenti arpionati (tante piccole frecce) che unitamente a delle tossine rilasciate dalla stessa struttura provocano una ustione chimica della pelle e un azione paralizzante sul sistema nervoso della vittima ed altri effetti nefasti sull'apparato respiratorio e circolatorio. La tossicità varia di specie in specie. In queste cubomeduse è molto alta e, purtroppo, anche mortale.

Come intervenire se si viene a contatto con queste meduse?

Nematocisti: https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=23064809

 

0
0
0
s2smodern

Il caffè ritenuto cancerogeno in California.

Ansa.it Newscaffe semi chicchi

La bevanda più amata dagli italiani, il caffé caldo ed invitante, viene ritenuto probabile cancerogeno secondo alcune ricerche scientifiche. La verità scientifica che sta dietro a questa affermazione è legata ad una sostanza che si sviluppa alle alte temperature della torrefazione: l'acrilammide. E' per tale motivo che un giudice californiano ha imposto alle aziende produttrici e soprattutto alle grandi catene come Starbucks di apporre la dicitura sui rischi di sviluppo del cancro che il consumo di caffé comporta. Un pò come per le sigarette.[Ansa.it]

L'acrilammide è una sostanza mutagena, possibilmente cancerogena, che per la sua natura elettrochimica si lega facilmente a composti biologici presenti nel corpo umano. Ecco perché è ritenuta rischiosa. Essa si sviluppa in diverse situazioni, fra cui la frittura (di patate ad esempio) oltre il punto di fumo, cioè oltre la temperatura a cui l'olio usato per la frittura comincia a vaporizzare.

 

Da wikipedia:

L'acrilammide, o propenammide, è l'ammide dell'acido acrilico. A temperatura ambiente si presenta come un solido cristallino incolore o leggermente bianco, solubile in acqua con reazione fortemente endotermica, avente odore non percettibile o leggermente ammoniacale, che in forma pulverulenta viene facilmente inalato con effetti potenzialmente molto pericolosi. Viene industrialmente preparata per idrolisi dell'acrilonitrile con idratasi nitrilica.

0
0
0
s2smodern

Whatsapp per prenotare visite all'Ospedale Giglio di Cefalù

whatsappDall'8 Gennaio 2018 sarà attivo il numero telefonico 335 7888606 via whatsapp a cui gli utenti potranno inviare la richiesta del medico di medicina generale e attendere la risposta con la data e l’ora della prenotazione. Forti del successo del sistema di prenotazione online attraverso il sito ospedalegiglio.it che ha registrato più di 30 mila richieste dal novembre 2015, della collaborazione tramite gli uffici URP dei comuni del circondario per l'invio delle richieste per conto dei pazienti più anziani, l'Ospedale adesso attiva il sistema di invio richiesta e comunicazione prenotazione attraverso la nota applicazione di messaggistica istantanea.

Per evadere la richiesta potranno passare 72 ore. Il sistema di prenotazione è operativo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e non sostituisce ma affianca il numero telefonico dedicato alle prenotazioni: 0921 920502. Ripristinato anche il numero di fax per le prenotazioni: 800 07 97 09

 

Riepilogando, per prenotare si hanno a disposizione:

  1. Sportello dal lunedì al giovedì dalle ore 8 alle 17 e il venerdì dalle 8 alle 14.
  2. Linea telefonica 0921920502 - dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 13
  3. Whatsapp al numero: 335 7888606
  4. Dal sito web: Prenotazioni.
  5. Fax al numero 800 079709
  6. Ufficio Relazioni con il pubblico dei Comuni limitrofi

 

0
0
0
s2smodern

Ospedale Giglio di Cefalù: rafforzata l'equipe di senologia.

breast cancer radiografiaCome riportato sul sito dell'Ospedale cefaludese, è stata rafforzata la squadra che tratta la chirurgia al seno con l'arrivo di un noto medico chirurgo specializzatosi presso strutture all'avanguardia quali IEO di Milano sotto la direzione del compianto Prof. Umberto Veronesi ed altre strutture di eccellenza italiana.

A completare la squadra arriva, dalla Lombardia, Roberto Gennari, con una vasta esperienza in chirurgia senologia maturata all’IEO di Milano, sotto la direzione del professore Umberto Veronesi, alla Fondazione Maugeri di Pavia, sotto la direzione del professore Alberto Costa, e con l’idoneità come full professor per la Breast Cancer Surgery ottenuta presso la facoltà di medicina di Aachen in Germania.

Il dottor Gennari ha all'attivo oltre tre mila interventi chirurgici alla mammella, sia in fase demolitiva (asportazione cancro) che in fase ricostruttiva (con tecniche di chirurgia oncologica). L'attenzione del dottore è anche rivolta agli aspetti estetici nella ricostruzione del seno delle donne sottoposte all'intervento.

L'equipe che costituisce la Breast Unit (Unità di senologia), è diretta dal senologo Ildebrando D'Angelo ed è composta da un gruppo di medici e tecnici con varie competenze

Il testo della notizia qui.

 

[Immagine di una radiografia mammaria a solo scopo illustrativo -Fonte: Web Licenza: Pubblica Dominio]

0
0
0
s2smodern

Sottocategorie

In questa categoria una raccolta di interessanti articoli scientifici su nuove e vecchie scoperte e news sui ritrovati tecnologici più recenti.

Notizie sullo spazio, astronomia, astrofisica, esobiologia.

In questa categoria sono raccolti gli articoli di riguardanti la ricerca in campo medico nella lotta alle malattie.

Notizie vere o inventate che vi strapperanno un sorriso..