Risate

Notizie vere o inventate che vi strapperanno un sorriso..

Corso avanzato di frecciatine su Facebook

frecciatine

L'unione arcieri feisbucchiani annuncia il primo corso avanzato sulla pubblicazione di frecciatine su facebook e sugli altri social network. Vuoi far capire al tuo amico malefico che fai solo finta di non capire?
La tua vicina di casa ti dà noia e vuoi farglielo sapere senza rischiare un litigio di persona? Una amica ti sparla e tu lo vieni a sapere? Scrivilo su facebook. Ti insegneremo come offendere senza essere querelato. :-)

0
0
0
s2smodern

Recovery Fund: si potranno accettare tutti i cookies per sempre

Stanchi di dover accettare i cookies per continuare a visitare i siti che interessano?

risate cookies accettare2

Grazie al Decreto Semplificazioni e alle risorse del recovery fund (ricoveri faund), sarà possibile dichiarare all'anagrafe il proprio consenso informato ed accettare per sempre i cookies di tutti i siti. Stop alla noia, si al tracciamento online (ollain) dei nostri comportamenti, tanto non abbiamo nulla da nascondere e ci piace pubblicarlo sui social come feisbuc e gli altri.

Obbligatorio il consenso per la donazione agli organi di stampa dei nostri dati personali, tanto le recupererebbero lo stesso visitando i nostri profili. Grazie alle risorse che ci darà l'Europa finalmente potremo pagare gli impiegati dell'anagrafe / stato civile per poter accettare preventimamente al posto nostro tutti i cookies per tutti i siti.

0
0
0
s2smodern

La Bizona 6-6-6 sarà applicabile nei ristoranti.

DPCM 18 Dicembre 2020.

oronzo cana

Nei ristoranti si potranno alternare 18 persone alternandosi con il modulo 6-6-6, ricalcando la famosa bizona del grande Allenatore nel Pallone, Oronzo Canà. La brillante idea è sopraggiunta nella mente dei ministri del Governo durante le concitate ore di formulazione del nuovo DPCM per poter consentire banchetti fino a diciotto invitati. Gli invitati siederanno a turni da 15 minuti e potranno girare in senso orario attorno al tavolo per non incontrare gli altri che andranno a sedersi, uscendo dal locale per far finta di fumare.

0
0
0
s2smodern

Distanziamento sociale anche per le angurie?

anguria acqua 02

Non è ancora chiaro se per le angurie oltre i venti chili portate al mare sia necessario il distanziamento sociale dalle altre angurie messe in acqua!

Purtroppo, nonostante gli appelli fatti dai siciliani e dai calabresi in merito alla questione, nei decreti del presidente non sono state citate le distanze che dovranno essere rispettate fra i "muluna" d'acqua in ammollo per "arrifriscarsi" ed evitare assembramenti durante la raccolta.

Come comportarsi? In attesa di linee guida dal governo nazionale o dalle Regioni, l'associazione "WaterMelon" consiglia di destinare almeno 4 mq per ogni anguria messa in acqua e possibilmente etichettare le stesse per evitare scambi fra angurie non conviventi.

Ad ogni modo, nelle spiaggie libere e nei lidi sarà possibile godere delle fresche fette di anguria e godersi il sole. Per la pasta al forno e la frittata di maccheroni si attendono ancora aggiornamenti.

0
0
0
s2smodern

Ai dipendenti regionali saranno tagliate le unghie...così non si gratteranno più la pancia

taglio unghie

Satira News.

"L'80% dei dipendenti regionali si gratta la pancia". Così il presidente della Regione Sicilia descrive il modo in cui i fannulloni regionali (sarebbero l'80% dei dipendenti secondo il Presidente) trascorrono le ore di lavoro. E così dicendo raccoglie il consenso dei tanti siciliani che hanno sempre visto il lavoro alla Regione come il posto fisso da sogno: poco lavoro, molti soldi.

Adesso il presidente passa all'azione: per decreto saranno tagliate le unghie a tutti i dipendenti gratta-pancisti. Ai dirigenti regionali che faranno tagliare le unghie ai dipendenti entro il 31 Luglio sarà corrisposto un premio di produttività di mille mila euro e sarà regalato un prestigioso set per manicure e pedicure!

 

0
0
0
s2smodern

Troppe pizze e biscotti: già consumato il 98% delle farine disponibili nel 2020

farina mattarello

 

Image by Rudy and Peter Skitterians from Pixabay

 

Articolo satirico :-)

A lanciare l'allarme gli ambientalisti che attenti ai consumi delle risorse energetiche e naturali in genere, lanciano la campagna contro il consumo sconsiderato di farine e lievito di birra che in questi giorni vede protagonisti i milioni di persone costrette alla quarantena. Abbiamo già consumato la quantità di farina disponibile per tutto il 2020. Cosa impasteremo se la quarantena dovesse continuare? 

0
0
0
s2smodern

Sottocategorie